logo mg mauriziogiovannoni

Bio

Co-fondatore dello studio Mycro Working e ideatore della metodologia dell’ home -telling. Il suo percorso formativo verte sulla riqualificazione di beni e aree di valenza culturale e monumentale. Negli anni che seguono il Master di Restauro presso l’Istituto Quasar è coinvolto in importanti progetti presso la Zetema Progetto Cultura. La solida preparazione nell’ambito del restauro monumentale si accompagna ecletticamente a una grande passione per il design e la contemporaneità. Dal 2012 l’interior design applicato all’edilizia residenziale è il focus della sua attività, negli anni ha sviluppato un approccio user “centred” nella progettazione che pone il cliente al centro del processo creativo, il colore e l’unicità caratterizzano ogni progetto.”

@2021 Maurizio Giovannoni All Rights Reserved.

top

EN PLEIN AIR

Il progetto #Casadisilvana “En plein air” ha valorizzato, con un intervento radicale, il piano terra di una villa su tre livelli situata nel litorale laziale. La proprietaria è Silvana, una elegante ed eclettica signora che trascorre qui, con la sua famiglia, i mesi della primavera e dell’estate.

 

Lo stato dei luoghi, privo di sufficienti finestrature, rendeva opprimente e poco vivibile lo spazio domestico. La conseguenza era, tra le varie, un uso eccessivo di luci artificiali per illuminare gli ambienti.

 

La soluzione adottata ha comportato una sapiente e coraggiosa demolizione di tutte le pareti non portanti, e l’apertura di un’unica grande finestra scorrevole. L’intervento ha permesso l’ingresso di una luce naturale in quantità tale da rendere irriconoscibile il nuovo spazio. Il bianco assoluto, scelto come base primaria su cui dipingere tonalità di verde, e la presenza discreta di arredi a favore di armadiature a filo muro hanno amplificato l’effetto di luminosità. Lo spazio viene percepito subito come più ampio e questo ha reso possibile la realizzazione del primo grande desiderio di Silvana: “…poter leggere, lavorare, cucinare e sentirmi sempre immersa nel verde del mio giardino”. 

 

Aprendo la vetrata, il patio bianchissimo forma un continuum con la sala, il verde si insinua all’interno, mentre casa e giardino si fondono in un in e out non più così rigidamente distinti. Lo styling è ispirato dalla natura, le margherite si stampano sui tessuti a ornare una seduta progettata apposta per Silvana. I fiori di campo riposano in ampie brocche di vetro smeraldo. Un filo di metallo è piegato a formare un cactus scultoreo. E tutto rimanda all’amore per una vita… en plein air.

ANNO

2015

CATEGORIA

Ristrutturazioni

SUPERFICIE

70 mq